Acquisti per il rientro a scuola: un problema di sostenibilità

È il periodo del ritorno a scuola e si passerà molto tempo a comprare nuovi vestiti e materiale scolastico. La buona notizia è che potete ridurre l'impatto dei vostri acquisti scegliendo prodotti sostenibili! Ecco alcune idee su come farlo:


Acquistare abbigliamento sostenibile
pantaloni della tuta, acquisti per il ritorno a scuola, ritorno a scuola, sport,

Se volete fare acquisti sostenibili, cercate capi che durino a lungo nel guardaroba dei vostri figli. Ci sono molti modi per vestirsi nel rispetto dell'ambiente, ma pochi sono importanti come l'acquisto di abiti realizzati nel rispetto dell'ambiente.


Acquistare abiti di seconda mano non è solo un modo fantastico per risparmiare, ma anche una delle cose più sostenibili che si possano fare quando si acquistano vestiti. Contribuite a evitare rifiuti inutili che altrimenti finirebbero in discarica o in mare.


Così facendo, non solo riducete l'impronta di carbonio e conservate risorse preziose come l'acqua e il suolo, ma evitate anche che i vecchi abiti intasino le discariche e gli oceani, e magari date loro una seconda vita!


Acquistare articoli classici
t shirt, shopping back to school, back to school, t shirt colorate, t shirt oversize

Se dovete farlo, fatelo bene. Comprate i classici! Acquistate oggetti che durino nel tempo, che possano essere utilizzati in molti luoghi e modi e che siano utili per molti anni.


Comprate cose che potete indossare più volte in stagioni diverse. Questo è particolarmente importante quando si acquistano vestiti per più strati e capi semplici come magliette o pantaloni della tuta! 


Pensate a quello che potrebbe diventare il capo d'abbigliamento preferito di vostro figlio o figlia: sono i capi che vogliono indossare ogni giorno. Questi capi non passano mai di moda e possono essere indossati fino a quando i bambini non li avranno superati. Investite quindi in capi di qualità che rimarranno nel vostro guardaroba per diversi anni. 



Ridurre il numero di articoli acquistati
pastelli, materiale scolastico, cancelleria, scuola, penne e matite

Cominciamo con il modo più ovvio per ridurre il numero di articoli acquistati per la stagione del ritorno a scuola: Considerate quanti ne possedete già. Avete davvero bisogno di un altro portamatite? Vale davvero la pena di comprare un pacchetto di pastelli quando il bambino è già in seconda elementare? Ci sono abiti che potete riutilizzare quest'anno invece di acquistarne di nuovi?


Quando si valuta se un oggetto viene usato abbastanza spesso, ci si chiede se ha senso avere più oggetti identici (ad esempio, più paia di forbici). 

Se i vostri figli non hanno ancora ciò di cui hanno bisogno o che desiderano, mostrate loro esempi di articoli riutilizzabili che aiutano a ridurre i rifiuti nella loro vita (ad esempio, sacchetti per la merenda riutilizzabili) e spiegate come funzionano questi prodotti (ad esempio, come pulire le cannucce riutilizzabili).


Evitare di acquistare pacchetti
scuola, aula, studenti, ritorno a scuola

Molte persone si sono abituate ad acquistare pacchetti, dato che negli ultimi anni gli acquisti per il rientro a scuola sono diventati più popolari, ma non sempre sono le offerte migliori.


Il motivo per cui i pacchi non sono utili è che spesso non contengono tutto ciò di cui avete bisogno e di solito sono costituiti da articoli che non vi servono. Ad esempio, una confezione può contenere tre quaderni anche se ne servono solo uno o due (il che può portare allo spreco). 


Se gli articoli utilizzati a lungo termine sono ancora in buone condizioni, il bambino non avrà bisogno di un nuovo righello ogni anno. E guardate il lato positivo: la prevenzione dei rifiuti riduce anche il disordine in casa! 


Acquistare abiti da aziende di abbigliamento sostenibile
materiale scolastico, ritorno a scuola, acquisti per il ritorno a scuola

Ecco alcuni esempi di come Switcher rende i vestiti il più ecologici possibile:


La fabbrica in cui vengono prodotti gli abiti Switcher è interamente alimentata da energia rinnovabile. Un impianto eolico e uno solare generano il 100% dell'energia necessaria alla produzione del cotonificio.


Switcher utilizza anche materiali sostenibili: è possibile trovare capi realizzati con fibre pre-consumo, ovvero realizzati con capi riciclati rimasti dopo la realizzazione di altri capi! 

Ci sono persino magliette e maglioni realizzati interamente con bottiglie di plastica PET!


L'azienda vuole che si faccia meno spesa acquistando articoli di alta qualità per evitare di doverli ricomprare più volte e creare inutili sprechi. 


È ovvio che è meglio acquistare abiti scolastici da aziende di abbigliamento sostenibile. Non solo sosterrete un'azienda rispettosa dell'ambiente, ma ridurrete anche i rifiuti e risparmierete il vostro portafoglio.


Ci sono tante altre cose che possono aiutarvi a fare acquisti più sostenibili, ma il punto è che è sempre utile consumare meno per evitare gli sprechi e, se dovete acquistare nuovi articoli, è sempre meglio rifornirsi da aziende che hanno a cuore l'ambiente e il nostro pianeta.

Lascia un commento